Comunicati stampa campagna #stopglifosato

STOPGLIFOSATO. ORA ANCHE LA TOSCANA VERSO L’ELIMINAZIONE DELL’ERBICIDA PROBABILMENTE CANCEROGENO. Coalizione #StopGlifosato: è la seconda regione, il governo segua l’esempio.
La Toscana si impegna a eliminare il glifosato, l’erbicida più utilizzato al mondo, sospetto cancerogeno. Con una mozione presentata da Sinistra Italiana e votata stamattina all’unanimità, il Consiglio Regionale impegna la Giunta a rimuovere il glifosato da tutti i disciplinari di produzione e ad escludere immediatamente dai premi del Programma di Sviluppo Rurale le aziende che ne fanno uso.
Roma, 01 marzo 2017

Parte la raccolta di firme dei cittadini europei per dire Stop al glifosato. La Coalizione italiana #StopGlifosato appoggia l’iniziativa dei cittadini europei (ICE).
Parte oggi in tutta Europa la raccolta firme per chiedere alla Commissione Europea il divieto totale dell’uso del glifosato, diserbante dannoso per l’ambiente e probabile cancerogeno per l’uomo. A promuoverla, un vasto raggruppamento, di cui fanno parte numerose associazioni europee. In Italia, l’iniziativa è sostenuta dalla Coalizione #StopGlifosato, che raccoglie 45 associazioni che da più di un anno si stanno impegnando nella difesa della salute e dell’ambiente.
Roma, 08 febbraio 2017

#StopGlifosato: Parte domani l’iniziativa dei cittadini europei (ICE) di raccolta firme. La Coalizione italiana #StopGlifosato sostiene la mobilitazione.
La Coalizione #StopGlfosato, che accoglie ben 45 associazioni ambientaliste, dell’agricoltura biologica, della società civile appoggia l’iniziativa che si impegna a portare un milione di firme alla Commissione Ue per sollecitare la messa al bando del glifosato
Roma, 07 febbraio 2017

Calabria prima regione glifosato zero Coalizione #stopglifosato: ora le altre seguano l’esempio.
La Calabria procede verso l’eliminazione del glifosato su tutto il suo territorio, escludendo le aziende agricole che utilizzano il diserbante a rischio cancro dai finanziamenti del PSR. È la prima regione italiana a eliminare dai disciplinari dell’agricoltura integrata il glifosato, un fitofarmaco il cui utilizzo è stato prorogato fino alla fine del 2017 dalla Commissione europea, dopo che l’opinione pubblica ne aveva richiesto la completa eliminazione.
Roma, 09 dicembre 2016

Commissione UE autorizza per 18 mesi l’erbicida, Stati membri UE cedono alla lobby della chimica ignorando interessi generali dei cittadini europei.
Coalizione italiana #StopGlifosato: il glifosato va vietato per garantire tutela della salute e dell’ambiente, non abbasseremo la guardia.

Dopo l’impasse politico la Commissione Europea autorizza oggi, nell’ultimo giorno utile, l’uso di glifosato nei campi e nei giardini. La proroga vale per 1 anno e mezzo e non per i 15 anni che normalmente vengono concessi ai prodotti fitosanitari. La Coalizione #StopGlifosato avverte: “L’esecutivo europeo non si illuda che questo slittamento faccia abbassare la guardia ai cittadini”.
Roma, 30 giugno 2016

Ancora oggi la mancanza della maggioranza qualificata conferma lo stallo europeo sul glifosato la coalizione: “continuiamo il nostro impegno a sostegno dei milioni di cittadini europei che si sono espressi contro l’erbicida”. “Dopo il no della Francia ci saremmo aspettati la stessa cosa da parte dell’Italia in coerenza con le posizioni assunte fino ad oggi”.
Roma, 24 giugno 2016

Allarme bomba alla sede EFSA di Parma: la coalizione italiana condanna l’atto intimidatorio e ripudia qualsiasi forma di violenza.
Roma, 8 giugno 2016

Ennesimo rinvio, manca la maggioranza qualificata.
Successo dei cittadini e della coalizione la coalizione: “non abbasseremo la guardia e ci batteremo per l’abolizione totale del glifosato”.
Roma, 6 giugno 2016

Glifosato: domani riunione ministri italiani in vista del voto europeo del 6 giugno che deciderà il destino dell’erbicida. Coalizione #StopGlifosato al governo: “no a nuove autorizzazioni, sì al principio di precauzione”.
Roma, 30 maggio 2016

Glifosato: Comitato Tecnico UE rimanda il voto. Soddisfatta la coalizione #StopGlifosato: la posizione dell’Italia tutela la salute dei cittadini e dell’ambiente.
Roma, 19 maggio 2016

Glifosato.OMS e FAO lo assolvono?
L’agenzia dell’OMS per la ricerca sul cancro lo ha messo nella lista dei colpevoli.
Portavoce coalizione StopGlifosato: sospetto il tempismo.
Roma, 16 maggio 2016

“Tutti coloro che dovranno decidere sul futuro del Glifosato si sottopongano ad una analisi per verificare il loro livello di contaminazione come hanno fatto 48 Eurodeputati di 13 paesi europei. Sarà un modo per dare al principio di precauzione il valore e l’attenzione che merita”.
Roma, 13 maggio 2016

Allarmanti i dati ISPRA sulla presenza del diserbante nocivo nelle acque superficiali. Secondo i dati del rapporto ISPRA 2016 aumentano i pesticidi nelle acque e il glifosato ed il suo metabolita “AMPA” sono le sostanze inquinanti più diffuse (rispettivamente nel 39,7% e nel 70,9 % dei punti di monitoraggio delle acque superficiali). La coalizione italiana #stopGlifosato e AVAAZ in vista della prossima scadenza a livello europeo del 18-19 maggio scrivono al ministro Martina e rilanciano una petizione che ha già raccolto 1.400.000 firme per dire subito ‘no’ all’erbicida pericoloso per l’uomo e l’ambiente.
Roma, 10 maggio 2016

Le 38 associazioni: il Parlamento UE ignora principio di precauzione e gioca sulla salute dei cittadini. Dopo la risoluzione votata oggi dal Parlamento Europeo che propone il rinnovo dell’autorizzazione per il glifosato per altri 7 anni le associazioni chiedono al Governo, in vista dei prossimi appuntamenti europei di mantenere ferma la posizione dell’Italia contraria al rinnovo.
Roma, 13 aprile 2016

Il Parlamento europeo al voto sul futuro del diserbante glifosato. Appello delle 38 Associazioni della coalizione #StopGlifosato ai Parlamentari italiani per un voto che preannunci l’eliminazione del diserbante dalle campagne e città dell’Europa.
Roma, 12 aprile 2016

Le 34 associazioni: un altro passo avanti nella giusta direzione la proposta della Commissione Ambiente del Parlamento Europeo che dice no al rinnovo dell’autorizzazione e chiede una revisione scientifica indipendente sulla valutazione dell’EFSA.
Roma, 23 marzo 2016

34 Associazioni italiane: bravi i ministri Martina e Lorenzin per il loro parere negativo al rinnovo autorizzazione UE uso del glifosato. Oggi tweet storm per chiedere ai Ministri Martina, Galletti, Lorenzin, un “Piano nazionale glifosato zero” subito efficace e vincolante per la cancellazione nei PSR 2014 – 2020 dei finanziamenti pubblici per tutte le pratiche agricole che utilizzano il glifosato.
Roma, 7 marzo 2016

Il Parlamento europeo chieda una verifica della valutazione dell’EFSA sulla pericolosità del glifosato in pericolo non solo la salute dei cittadini ma anche la credibilità delle istituzioni europee.
Roma, 4 marzo 2016

Glifosato: “l’Europa sta per autorizzare una sostanza potenzialmente cancerogena che le Regioni italiane finanzieranno con i fondi pubblici della PAC destinati alle misure per l’agricoltura sostenibile”.
Roma, 22 febbraio 2016

Glifosato, le associazioni: “va fatta chiarezza. E intanto ne va vietato l’uso”
Il Tavolo delle associazioni ambientaliste e dell’agricoltura biologica chiede di applicare il principio di precauzione per proteggere la salute dei cittadini.
Roma, 13 novembre 2015

Glifosato, le associazioni:“è cancerogeno, va vietato”. Il Tavolo delle associazioni ambientaliste e dell’agricoltura biologica chiede il bando della produzione, commercializzazione e uso del glifosato, un pesticida molto diffuso e definito cancerogeno dallo IARC.
Roma, 12 settembre 2015Anche l’Italia deve dire “stop al glifosato”

Numerose associazioni lanciano una campagna e chiedono a Governo e Parlamento di vietare l’uso del pesticida più utilizzato.
Roma, 30 luglio 2015

Glifosato, le associazioni:“è cancerogeno, va vietato”. Il Tavolo delle associazioni ambientaliste e dell’agricoltura biologica chiede il bando della produzione, commercializzazione e uso del glifosato, un pesticida molto diffuso e definito cancerogeno dallo IARC.
Roma, 12 settembre 2015